Claudio
Rosazza
Socio storico dal 2007 di Informatici Senza Frontiere, attualmente ne coordina le attività per il Lazio. Con un termine desueto a lui caro, si definisce un consulente EDP freelance ad ampio spettro nel settore dell'informatica applicata.
Appassionato della vicenda del popolo Sahrawi, è responsabile del progetto di Informatici Senza Frontiere "Miglioramento e rafforzamento del sistema sanitario nei campi di rifugiati sahrawi in Algeria" finanziato dalla Chiesa Valdese.
venerdì 12 ottobre 2018 / ore 15:00 - 16:15
Palazzo Alberti Poja
Informatici Senza Frontiere presenta: Progetto Saharawi
Incontro con
Dario Berardi, co-founder di DEV4U Srls
Claudio Rosazza, coordinatore Informatici Senza Frontiere Lazio
Franco Visentin, coordinatore Informatici Senza Frontiere Emilia-Romagna
In collegamento
Mohamed Abdi Bellau Lamin, direttore laboratorio produzione farmaci nei campi di rifugiati sahrawi di Tindouf, Algeria